24
Out per un problema al legamento, Andrea Belotti può consolarsi guardando al mercato: nessuna cessione in vista, ma un aumento faraonico da parte del Torino. Dopo la promessa estiva di un adeguamento per premiare la decisione di restare in granata, l'intesa con Cairo è ormai a un passo e porterà il Gallo ad avere un ingaggio importante: stando a Tuttosport l'attaccante della nazionale avrà un contratto da 3 milioni di euro netti a stagione e a suo favore sarà inserita anche una percentuale (circa il 3%) sul prezzo di un'eventuale cessione. Fumata bianca vicina, la conferma è arrivata anche dalle recenti parole del ds Petrachi a Sky prima della sfida col Crotone: "Più che di un rinnovo contrattuale, si tratta di un adeguamento, perché Belotti ha una scadenza molto lunga e quindi è totalmente blindato, come si suol dire. Visto che è rimasto, si era pensato di adeguargli l'ingaggio, anche perché credo che se lo meriti. Adesso stiamo cercando di trovare i numeri giusti, per far sì che il ragazzo sia molto contento".