Commenta per primo
Match-winner con la sua doppietta contro il Milan, il capitano del Torino Andrea Belotti parla a Sky Sport al termine del match: "Nel primo tempo non siamo partiti bene, abbiamo lasciato il pallino del gioco al Milan. Nello spogliatoio è successo qualcosa, abbiamo iniziato a crederci: rode il culo perdere e dopo due sconfitte ci tenevamo a non perderne un'altra in casa. I tifosi ci hanno comunque sostenuto, questa carica ci ha permesso di vincere. Presa la squadra sulle spalle con l'iniziativa personale del primo gol? Iniziativa dalla trequarti all'area, ma è stato un gran lancio di Rincon. Quello è stato un momento che ci ha dato la scossa. Il secondo gol in rovesciata è stato istintivo, la prima cosa che ho pensato dopo che la palla si è alzata. Nuovo esame a Parma? Tutte le partite sono esami, sappiamo tutti di dover migliorare e di dover tirare fuori qualcosa in più ogni partita. Non bisogna guardare più di tanto la classifica ma ragionare partita per partita. In cosa migliorare? In tutto. Nel primo tempo siamo stati una squadra e nella ripresa un'altra, forse abbiamo sbagliato l'approccio. Questa partita ci servirà da spunto per vedere dove migliorare".