Commenta per primo
Tra le poche operazioni in entrata messe a segno dal Torino nell'ultima sessione di mercato c'è stato l'acquisto di Samir Ujkani, che ha preso il posto in rosa di Salvador Ichazo (svincolatosi lo scorso 30 giugno).

Ujakni, però, al momento non è il secondo portiere del Torino ma Walter Mazzarri lo considera il terzo. La prova è arrivata durante la partita contro il Lecce: dopo il colpo alla schiena ricevuto da Salvatore Sirigu, il tecnico granata ha mandato precauzionalmente a scaldarsi Antonio Rosati e non l'estremo difensore kosovaro. Un chiaro segnale di come il numero 25 sia davanti nelle gerarchie a Ujkani.