Meglio di così il ritiro estivo di Andrea Belotti non poteva iniziare: l'attaccante del Torino sin da quando è sceso ieri dal pullman della squadra è stato accolto con calore dai tifosi presenti, in campo poi è tornato a essere quel bomber implacabile di due stagioni fa, non a caso è suo il primo gol della squadra granata in questo ritiro. 

Oltre che essere il primo a segnare, Belotti  è stato anche l'ultimo a lasciare il terreno di gioco alla fine dell'allenamento: un chiaro segnale della voglia di riscatto che ha il Gallo dopo l'ultima stagione a di sotto delle aspettative.