Calciomercato.com

Torino, le pagelle di CM: che spettacolo Vlasic e Radonjic

Torino, le pagelle di CM: che spettacolo Vlasic e Radonjic

  • Andrea Piva
Torino-Sampdoria 2-0

Milinkovic-Savic 6: n
on viene mai impegnato seriamente dai giocatori blucerchiati ed è chiamato a svolgere soltanto l’ordinaria amministrazione. E’ quasi uno spettatore non pagante della partita.  

Zima 6: Juric lo preferisce a Djidji come centrale di destra nella difesa a tre e il numero 6 del Torino risponde con una buona prestazione. Attento in tutte le fasi del gioco.  

Schuurs 6: è sfortunato il difensore olandese, la cui partita finisce al 20’ a causa di un infortunio causato da un fallo di Amione ai suoi danni al limite dell’ara di rigore della Sampdoria. 

(Dal 23’ p.t. Buongiorno 6,5: se l’assenza di Schuurs non si sente è perché Buongiorno lo sostituisce nel migliore dei modi. Non sbaglia praticamente nulla e si fa sempre trovare proto quando è chiamato in causa)

Rodriguez 6,5: Montevafo con il suo dinamismo lo mette un po’ in difficoltà in più di un’occasione ma Rodriguez riesce alla fine a far valere sempre la propria grande esperienza e a cavarsela nelle varie situazioni. 

Singo 6,5: questa sera si vedono sprazzi del miglior Singo. E’ autore di diverse giocate di buon livello sulla fascia destra e a servire anche palloni interessanti per i propri compagni. Buona la sua prova questa sera. 

Ricci 6,5: domina a centrocampo e vince i duelli con gli avversari. Il cartellino giallo che riceve dopo appena 7 minuti lo condizione forse un po’ in fase di interdizione ma la sua prestazione è comunque maiuscola. 

Linetty 6: partita di sostanza per uno dei grandi ex della partita, che rientrava oggi dalla squalifica. Si dimostra un giocatore tosto da superare per gli avversari. 

Vojvoda 7: partita in crescendo per il terzino kosovaro che dà il meglio di sé nel secondo tempo quando stravince il duello sulla propria corsia con Bereszynski. Arriva spesso al cross e serve anche l’assist per il 2-0 di Vlasic. 

Miranchuk 6,5: è l’unico del tridente schierato da Juric inizialmente a non trovare il gol ma la sua prestazione è comunque buona. Da applausi il colpo di testo a liberare Singo nel primo tempo. 

Radonjic 7,5: partita quasi perfette da parte del numero 49 granata. Disegna calcio per tutta la partita, segna un gol di pregevole fattura e dà anche il via all’azione della seconda rete del Torino. E’ uno dei migliori in campo. 

(Dal 42’ s.t. Seck: sv)

Vlasic 7,5: prima l’assist per il gol di Radonjic, poi il gol del definitivo 2-0. Non si poteva chiedere niente di pù di quanto fatto al numero 16 che questa sera gioca anche in un ruolo che non è quello suo naturale. 

(Dal 46’ s.t. Ilkhan: sv)


All. Juric 7: il suo Torino gioca la partita perfetta. Non concede nulla in fase difensiva e in quella offensiva dà spettacolo e riscatta la brutta prestazione di domenica contro il Bologna. 

Altre notizie