Calciomercato.com

Torino, parla Seck: 'Non farei mai del male, né offenderei o insulterei una donna'

Torino, parla Seck: 'Non farei mai del male, né offenderei o insulterei una donna'

Con un comunicato pubblicato sulle proprie storie di Instagram, Demba Seck ha rotto il silenzio riguardo alla vicenda extracalcistica che lo sta riguardando, dopo le accuse ricevute da parte di due ragazze con cui si è frequentato in passato di aver effettuato dei video, senza consenso, durante l'intimità. Ecco le parole dell'attaccante del Torino

"In questi mesi sono emerse molte affermazioni inesatte sulla mia persona. Desidero sottolineare con fermezza che non farei mai del male, né offenderei o insulterei una donna. Nella mia famiglia dove le donne sono più numerose degli uomini ho imparato valori morali fondamentali, come il rispetto per gli altri e per noi stessi, indipendentemente dal sesso, dall’etnia o dal colore della pelle. Non farei mai agli altri ciò che non vorrei fosse fatto a una persona a me cara. Il rispetto delle donne per me è un principio cardine per costruire una società equa e inclusiva. Tutte le storie che circolano sono spesso strumentalizzate a causa della mia visibilità pubblica. “Ho sempre preferito mantenere un profilo basso e ignorare le voci che circolano su di me. Tuttavia in questo momento si sta oltrepassando ogni limite, cercando di dipingermi come qualcosa che non sono. Chi mi conosce bene sa che sono una persona gentile e onesta con tutti. “In merito a tutte le inchieste meramente giornalistiche e mediatiche che si stanno divulgano sui social nonché su noti canali televisivi, per quanto concerne la mia posizione e la mia persona ho affidato tutte le vicende che mi riguardano ai miei legali di fiducia affinché possano tutelarmi da tutte le affermazioni diffamatorie e denigratorie. Sono dispiaciuto che questa storia si sia allargata in questo modo. Ringrazio tutti per la vostra compresione. Ringrazio coloro che mi supportano. E ringrazio tutti i tifosi del Torino. Forza Toro!”

Altre notizie