"Non pensavo davvero a questo punto del campionato di trovare il Torino a otto punti dalla zona Europa e al decimo posto in classifica. Gli addetti ai lavori parlavano chiaramente di settimo posto: in primis era stato Mihajlovic, poi via via sono arrivati gli altri dirigenti a sbandierare gli obiettivi. Proprio questo è stato l’errore più grande della stagione. E i tifosi, inevitabilmente, sono molto delusi, perché ormai è quasi impossibile raggiungere l’Europa. È stato fatto un autogol a inizio anno e ora se ne pagano le conseguenze". Parole queste di Marco Ferrante, indimenticato e indimenticabile centravanti che ha vestito la maglia del Torino dal 1996 al 2004, in un'intervista a Torino Cronaca Qui.

Nel corso dell'intervista Ferrante ha mosso poi le proprie critiche alla squadra per l'atteggiamento avuto in campo: "A questo Toro manca l’atteggiamento, ed è inaccettabile per un club come questo".