Commenta per primo
Si è presentato in conferenza stampa David Zima, il giovane difensore ceco che domenica ha esordito con il Torino nella partita contro la Salernitana: "Sono contento di aver avuto la possibilità di giocare subito. Ho bisogno ancora di un po' di tempo per adattarmi ma mi sento pronto per giocare, non mi aspettavo di esordire così in fretta e sono contento di questo. Se il mister mi vuole fare giocare io sono pronto. Prima della partita Juric mi ha detto di non essere nervoso, di giocare come sono capace a fare. Durante la partita ero tranquillo, poi l'emozione per il debutto è arrivata dopo, come è anche normale che sia". 

Zima ha poi parlato delle trattative per lui nel corso dell'ultima estate: "Se mi avevano cercato altre squadre? Bisognerebbe chiederlo al mio agente, non so bene quante squadre e quali mi abbiano cercato ma appeno mi è stato detto che il Toro mi volevo ho detto subito sì, volevo venire qua e ci ho messo 5 minuti a trovare l'accordo e accettare l'offerta". 
Sui suoi obiettivi personali ha aggiunto: "Non vedo l'ora di potermi confrontare con gli attaccanti forti che ci sono in Italia, nel Sassuolo ce ne sono vari. Ho già giocato contro Berardi e non vedo l'ora di scendere nuovamente in campo contro di lui. Spero nel futuro di riuscire a giocare in Europa con il Toro ma è troppo presto per pensare al futuro, c'è tanto da lavorare e devo migliorare molto prima". 

"Sono un giocatore di corsa, cerco di difendere bene per subire meno gol possibili. Giocare a destra, sinistra o al centro per me cambia poco, in tutte le posizioni serve comunque molta attenzione. Anche giocare a tre o a quattro per me non cambia".