Commenta per primo

Il presidente del Centro giovani calciatori, organizzatore del Torneo Di Viareggio, Alessandro Palagi, visti i problemi dello stadio dei Pini, ha precisato che lo stesso Cgc non può permettersi eventuali rischi nel corso della manifestazione.
'Nella partita finalissima del torneo abbiamo sempre registrato molta affluenza, di conseguenza scattano norme restrittive emanate dalle istituzioni che ci penalizzano. Dobbiamo avere delle certezze, altrimenti, visto che è già successo, possiamo emigrare altrove, magari in uno stadio che ha fatto la serie A, come Pisa o Livorno. Con nostalgia penso al 21 febbraio 1966, con 20mila spettatori fra gli spalti e a bordo campo, in occasione della partita Fiorentina-Dukla Praga, spettacolo in campo e correttezza sportiva fuori. Abbiamo portato a Torre del Lago la foto storica di quel pomeriggio, per documentare un avvenimento eccezionale'.

(Il Tirreno)