Commenta per primo
Arriva puntuale la stangata per Daniele De Rossi dopo l'espulsione nel derby: il Giudice Sportivo di serie A ha squalificato il centrocampista giallorosso per tre giornate dopo il pugno tirato al laziale Stefano Mauri nel primo tempo. Ma ci sono strascichi disciplinari del derby anche in casa biancoceleste: una giornata di squalifica per lo stesso Mauri, espulso per doppia ammonizione nel finale di Lazio-Roma.

Il centrocampista della Roma, come si legge nelle motivazioni, è stato punito "per avere, al 48° del primo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito un avversario con un pugno al volto". Un turno di stop anche a Nicolas Burdisso e Panagiotis Tachtsidis.