Commenta per primo
Arthur Zico è pronto a fare il suo ritorno a Udine. L'asso brasiliano sarà in Friuli per una speciale tre giorni all'insegna di tanti ricordi e vecchi amici. Un evento che vuole celebrare quello che stato uno dei momenti più belli della storia ultracentenaria dell'Udinese. 

Ad invitarlo il suo caro amico Franco Dal Cin: "Ci lega da sempre una grande amicizia. Il suo arrivo ha segnato un'intera epoca. Nessuno pensava che la piccola Udinese potesse prendere un campione del genere. Noi riuscimmo nell'impresa, facendo conoscere Udine e l'Udinese nel mondo. Nonostante siano passati quasi quarant'anni i friulani si sentono ancora molto legati al Galinho".

L'occasione è rappresentata dalla presentazione del libro "Fatti e misfatti nel mondo del calcio e non solo. Uno su tutti è entrato nella storia", scritto dall'ex direttore generale bianconero con il giornalista del Messaggero Veneto Massimo Meroi: "La maggior parte dei friulani non sapeva la vera storia di Zico, per questo motivo ho deciso di raccontarla. E' stata un'epopea a tinte bianconere. Il libro ripercorre quello che io ho sempre definito il delitto imperfetto. Ogni passo della vicenda viene raccontato, dal suo arrivo fino al doloroso addio. Ritengo sia doveroso celebrare la storia e non solo concentrarsi sul presente".
Un grandissima emozione anche per l'autore: "Zico mi ha fatto sognare, per la prima volta ho pensato che la squadra della mia città potesse provare a vincere lo scudetto. In questi mesi ho rivissuto tutti questi incredibili momenti. Sono fortunato ad accompagnare Dal Cin in questa storia. Abbiamo scritto tante chicche che non si conoscevano, ripercorrendo degli episodi che per anni erano rimasti nascosti".

La "Tre giorni con la leggenda Zico in Friuli" si articola in tre giornate. Il 2 giugno si terrà la presentazione del libro al Città Fiera di Torreano di Martignacco, con la partecipazione del Galinho, di Massimo Giacomini, Gianluca Di Marzio e Matteo Marani. Il 3, invece, andrà in scena allo stadio "Tognon" di Fontanafredda, la "Partita del cuore", un'esibizione calcistica tra vecchie glorie bianconere. Il 4 l'evento conclusivo, un talk show al Cinecity di Lignano Sabbiadoro, diretto da Federico Buffa.