7
9 settembre 2006, ecco quando cominciava la scalata della Juventus, dopo gli incubi estivi di Calciopoli. Allo stadio Romeo Neri, i bianconeri di Didier Deschamps affrontavano il Rimini di Leonardo Acori nel primo match di Serie B. Buffon in porta, Birindelli-Kovac-Boumsong-Chiellini in difesa, Marchionni-Paro-Giannichedda-Nedved a centrocampo e Zalayeta-Del Piero in attacco: questa la formazione della Vecchia Signora al debutto nel campionato cadetto. Una sfida conclusa con l’ulteriore beffa del pareggio: a un quarto d’ora dallo scadere, Ricchiuti rispose all’iniziale vantaggio bianconero firmato Paro.