28
Doveva essere un'estate complicata sul piano giudiziario per il colonnello Sepp Blatter. E invece dai tribunali continuano a arrivare buone nuove. Dell'ultima in ordine di tempo ha dato informazione nelle scorse ore il sito web del quotidiano francese Le Monde. Stando a quanto verificato dalla testata, lo scorso 4 agosto il Ministero Pubblico della Confederazione (MPC) svizzera ha archiviato il procedimento che vedeva coinvolto l'ex presidente della Fifa e il suo braccio destro dell'epoca, l'allora segretario generale Jérôme Valcke. Al centro del procedimento era la vicenda del prestito da 1 milione di dollari concesso alla federazione di Trinidad e Tobago, controllata dall'allora presidente della Concacaf, Jack Warner. Cioè da uno dei dirigenti travolti dallo scandalo Fifa del 2015.

La vicenda di quel prestito è piena di punti oscuri: zero interessi, nessuna garanzia sulla restituzione e il successivo abbuono come se si fosse trattato di una donazione. Ciò che nel 2020 indusse la procura generale svizzera a aprire un procedimento per sospetto di gestione sleale. Adesso è la stessa pubblica accusa a decidere di non far proseguire il procedimento. L'ordinanza di archiviazione non è ancora entrata in vigore per questione di tempi tecnici, ma nei fatti l'esito è pronunciato.
Per l'ottantaseienne ex capo del calcio mondiale si tratta di una nuova vittoria giudiziaria. Nel mese di luglio era stato assolto unitamente a Michel Platini riguardo alla vicenda della consulenza da 2 milioni di franchi svizzeri pagata all'ex presidente Uefa nel 2011 (ma concordata nel 2002). Rispetto a questo esito giudiziario la pubblica accusa ha annunciato appello, ma intanto la posizione giudiziaria di Blatter continua a alleggerirsi. E c'è da giurare che l'uomo stia covando vendetta nei confronti del suo successore, Gianni Infantino. Che nel procedimento giudiziario sui 2 milioni di franchi svizzeri non aveva esitato a scatenargli un'avvocatessa di parte. Obiettivo mancato. E adesso possiamo aspettarci il contrattacco. Nel più velenoso stile blatteriano.

@pippoevai