3
La Gazzetta dello Sport fa il punto sul calciomercato in serie C. La Sambenedettese si assicura altri due attaccanti e prenota il terzo. Preso Gennaro Troianiello (Verona), torna Di Massimo (era rientrato al Pescara), non è escluso a breve un tentativo per Evacuo che, rientrato dall’Alessandria al Parma, piace a molti club ambiziosi di Serie C. 

NORD - Due arrivi all’Alessandria: sono Casasola (Roma, era a Trapani) e Sciacca (Inter, era a Piacenza). Il Vicenza conta attende Stanco (Cremonese), Milesi (Atalanta, era a Modena) e Malomo (Venezia), sonda per Baez (Fiorentina, era a Spezia) e cede Zivkov al Padova dove, se parte Alfageme, può ancora arrivare Tortori (Venezia). Il Piacenza sta per firmare con Bertoncini (Matera), Mora (Atalanta) e Ruffini (FeralpiSalò) e ha fatto una proposta a Loviso dell’AlbinoLeffe, dove nel frattempo ha firmato Sibilli (Sicula Leonzio). E poi: Musto (Bologna, era a Gubbio) va al Renate, Cesari (Cremonese) alla Pro Piacenza, Pozzebon (Juve, era al Groningen) al Mestre, Marchi (Pordenone) alla Feralpi Salò, Romanò (Inter, era a Renate) al Monza. Molto attivo il Cuneo: presi Gerbaudo (Pordenone), Baschirotto (Cremonese, era a Forlì), Provenzano (Tuttocuoio), Stancampiano (Imolese) e Zamparo (Borgosesia). 
CENTRO - L’Arezzo ha piazzato il colpo Cutolo (Juve Stabia): preso anche Criscuolo (Samp, era a Latina). Tris Gubbio: Turrin (Atalanta, era a Forlì), De Silvestro (Siracusa) e Ciccone (Cremonese, era a Messina). Tris in arrivo per la Carrarese con Tulissi (era a Modena) e Cason (a Melfi) dell’Atalanta, più Piscopo (Genoa). E poi: Ruci (Cremonese, era a Bassano) va alla Pistoiese, Mazzini (Atalanta) al Gavorrano, Diallo (Pescara) al Teramo, Cenci (Cesena, era a San Marino) al Ravenna, Moroni (Cremonese, era a Macerata) e Luciani (Venezia) al Santarcangelo, Akammadu e Gasperi (Cesena) alla Fermana. 

SUD - Sta nascendo un bel Cosenza: in arrivo Idda (Francavilla) e Tutino (Napoli, era a Carrara). Dopo Nava e Redolfi, la Juve Stabia dall’Atalanta ottiene anche Zanotti (era a Como). Il Trapani vuole Alastra (Palermo, era a Matera). Cinquina della Sicula Leonzio con Camilleri (Teramo), Bollino (Paganese), De Rossi (Catania), Bonfiglio e Giuliano (Palermo) e a breve Narciso (Foggia). E poi: Crispino (Como) va al Bisceglie, Prestia (Catanzaro) al Francavilla, Lattanzio (Bisceglie) alla Fidelis Andria.