62
Samuele Ricci, giovane centrocampista classe 2001 dell’Empoli, è al centro di molte voci di mercato. Il ragazzo si è messo in luce durante la stagione in Serie B con i toscani, e molte squadre hanno fiutato l’affare, mettendosi subito sulle sue tracce. La società di Corsi chiede tra i 10 ed i 15 milioni, e non è intenzionata ad abbassare le pretese, conscia del valore del ragazzo e della possibilità di far alzare il prezzo del cartellino entro pochi mesi. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, la corsa per aggiudicarsi Ricci è adesso circoscritta a tre squadre, tre piste valide per varie ragioni, che sono Fiorentina, Borussia Dortmund e Milan.

FIORENTINA -
La società di Commisso è una delle prime ad aver mosso i passi per il centrocampista toscano, e rimane una destinazione molto gradita dal ragazzo, conscio di poter crescere e trovare spazio da subito in maglia viola. La possibilità di giocare e crescere sarà determinante per la scelta della nuova squadra, e la viola può offrirgli ciò che cerca, dando a Ricci tutto il tempo necessario per maturare. I contatti sono già avviati, la Fiorentina ha un canale preferenziale con l’Empoli, visto anche l’affare Zurkowski, manca solo la stretta finale da parte di Pradè.
BORUSSIA DORTMUND - La pista più affascinante, ma anche la più complessa, è quella che porta al Signal Iduna Park e ai gialloneri. Ricci piace molto a Favre, che più volte ha mostrato interesse, e alcuni osservatori sono andati al Castellani per seguirlo da vicino. L’idea del Borussia Dortmund per la prossima stagione è di puntare sui giovani, e con Haaland e l’arrivo del baby fenomeno Bellingham, e Ricci risponderebbe alle caratteristiche dell’interno di centrocampo per il 4-2-3-1 che hanno intesta. Naturalmente il salto in un calcio nuovo spaventa un po’, ma la tradizione di giovani esplosi in giallonero è un punto di forza di Reus e co.

MILAN - I rossoneri sono la terza squadra in corsa per Ricci, con il Milan che ha mostrato interesse già durante il lockdown per il classe 2001. Anche qui ci sono delle perplessità da parte del ragazzo, perché l’esplosione di Bennacer rischia di togliergli molto spazio, e Ricci non vorrebbe andare in prestito a farsi le ossa ma vorrebbe trovare una squadra capace di renderlo subito protagonista. Anche l’aspetto economico non è da sottovalutare, con i rossoneri che vorrebbero abbassare le pretese dell’Empoli. Leggermente più defilata delle prime due, anche i rossoneri, però, proveranno fino alla fine ad ottenere il si di Ricci.