Commenta per primo

L'Udinese vince anche con il Catania. La squadra friulana ottiene il tredicesimo risultato utile consecutivo e vola in classifica. A sbloccare il risultato ci ha pensato, al 22' del primo tempo, Gokhan Inler. Il centrocampista tira al volo dopo un rimpallo della difesa siciliana. Poi, nella seconda frazione, al 73' Sanchez viene atterrato in area da Marchese, il signor Russo non ha dubbi e fischia il penalty. Sul dischetto del rigore si posiziona il capitano Antonio Di Natale che non sbaglia, segnando la sua venticinquesima rete stagionale.

UDINESE

Il centrocampista dell'Udinese, Gokhan Inler: 'Il mio gol è stato importante perché è arrivato al momento giusto, contro una squadra che gioca bene e ha giocatori forti. Ora guardiamo avanti. Non è importante che segni io, ma che la squadra stia bene. La rete la cercavo e non ho una dedica, ci devo pensare. Non guarderò il Napoli, pensiamo a noi. Faccio un plauso al mister che è un grande uomo, ci sprona sempre a non mollare. Dopo la pausa dovremo riproporci con il Lecce'.

CATANIA

L'attaccante del Catania, Maxi Lopez: 'Un giocatore si aspetta sempre di giocare, il mio non impiego è stato deciso dal mister nell'ottica di schemi che avevamo preparato. Accetto la sua decisione. Loro hanno fatto gol e noi abbiamo peccato come facciamo spesso arretrando dopo la rete. Abbiamo lasciato spazi per giocare ai nostri avversari. Per il derby contro il Palermo è presto per parlare. Dobbiamo sfruttare la pausa per analizzare gli errori e non farne altri. Dobbiamo raggiungere la salvezza prima possibile'.