Commenta per primo
Luca Gotti, allenatore dell'Udinese, parla alle tv dopo l'1-1 conquistato dalla sua squadra sul campo dell'Atalanta: "Il nostro merito è stato quello di essere sempre rimasti in partita. Nel primo tempo abbiamo fatto bene, contendendo l'Atalanta. Dopo il gol è stato importante non concedere la seconda rete alla Dea, e questo ci ha permesso di restare in partita".

Su Beto: "La cosa più bella e che fa ben sperare per il suo futuro è che è una persona di qualità e di valore. La grande differenze fra l'Udinese di questo anno e quella dei due anni precedenti è il numero, possibile, di gol. Con Beto, Deulofeu, Pereyra, abbiamo un'ottima dote di gol".