13
Luca Gotti, allenatore dell'Udinese, parla dopo la sconfitta interna con la Fiorentina. Al centro c'è il rigore che ha regalato la vittoria alla viola: "Perdere con un rigore preso così... Non vado mai a rivedere gli episodi solitamente e non ho pensieri negativi, ma questo episodio l’ho rivisto e trovo assurdo che si possa dare un rigore così, perché poi pensi a tutte le situazione mezze e mezze. Se questo è rigore quello su Pereyra contro il Napoli che cos’era? Ma non do quello e neanche quello di oggi che poteva esserci su Deulofeu - si sfoga in conferenza -. Dico questo perché due anni fa abbiamo subito dieci rigori con zero a favore, quattordici rigori l’anno scorso ed è stato record. Spesso poi vengono a dirci che questi non sono penalty, Veretout tocca con la mano contro la Roma, con le regole di oggi non è rigore, l’anno scorso ne abbiamo presi diversi contro così e poi spesso sono venuti a dirci dopo che non era rigore".