Commenta per primo
Udinese-Lazio 0-1

Musso 6,5: poco può in occasione del vantaggio biancoceleste. Nella ripresa evita due volte il raddoppio con interventi sicuri.

Becao 5: non riesce a contenere gli attacchi laziali, facendosi saltare facilmente da Immobile e compagni.

(dal 29’ s.t. Forestieri 6: entra nel momento più concitato del match, dando freschezza all’attacco friulano)

Bonifazi 6,5: cresce soprattutto nel corso della seconda frazione, guidando l’intera retroguardia in maniera intelligente.

Nuytinck 6: si limita a controllare le ripartenze avversarie, soffrendo poco in fase di non possesso.

Molina 5,5: non ripete le ultime prestazioni giocate, facendosi arginare da Marusic.

De Paul 6,5: ci prova fino all’ultimo giro di lancette, colpendo anche un clamoroso palo dal limito dell’area. È di gran lunga l’uomo in più di questa squadra.
Walace 5,5: fatica a farsi vedere davanti alla difesa, girando palla in maniera piuttosto macchinosa.

Makengo 5,5: prova piuttosto opaca per la mezzala francese. Non emerge in mezzo al campo.

(dal 1’ s.t. Nestorovski 5,5: i difensori della Lazio riescono a contenerlo, impedendo al macedone di girarsi con facilità)

Stryger Larsen 5,5: Lazzari è un avversario complicato, ma il laterale danese non patisce la velocità dell’esterno ex Spal.

Pereyra 6,5: altra performance convincente, a coadiuvare il connazionale De Paul. Eterno.

Llorente 5: non riesce a far salire la squadra, perdendosi tra le maglie ospiti.

(dal 17’ s.t. Okaka 5,5: ha sulla testa la palla per riportare in equilibrio il match, ma la fallisce clamorosamente)


All. Gotti 6: i cambi, tutti offensivi, non rimettono in partita i suoi ragazzi. Si tratta della seconda sconfitta dopo il giro di boa, ma la situazione in classifica non preoccupa.