Commenta per primo
Udinese-Parma 3-2
 

Nicolas 5: si fa sorprendere con troppa facilità dal destro di Hernani dalla distanza. Anche in occasione del 2-2 non è impeccabile: fa rimpiangere Musso.
 
Becao 5,5: l’ammonizione che prende nel corso del primo tempo pesa sul resto della gara. Nella ripresa non riesce a contenere le avanzate di Gervinho e compagni.
 
De Maio 6,5: attento e mai fuori posizione. Anticipa spesso gli attaccanti ospiti.
 
Samir 6,5: è suo il primo gol bianconero della stagione. Attivo anche in fase di ripartenza.
 
Ter Avest 5,5: ancora una volta troppo timido e spento. Non riesce ad incidere sulla fascia destra.
 
De Paul 6,5: nettamente il migliore della mediana bianconera. Con la palla al piede crea sempre superiorità in mezzo al campo: implacabile.
 
Arslan 6: bravo nel gestire il possesso della sfera, affidandolo sugli esterni e facendo ripartire la manovra friulana.
 
(dal 22’ s.t. Makengo 6: entra per dare sostanza in mezzo al campo)
 
Pereyra 6,5: ripete la buona prestazione disputata contro la Roma. Suo il guizzo che causa l’autogol di Iacoponi in avvio di ripresa.
 
(dal 33’ s.t. Deulofeu sv)
 
Ouwejan 6,5: è dotato di un mancino interessante con cui mette importanti cross in area di rigore. In crescita.
 
(dal 33’ s.t. Forestieri sv)
 
Okaka 5,5: praticamente inesistente fino all’ultimo giro di lancette. Dopo un match non semplice, infatti, fornisce l’assist decisivo a Pussetto, che regala tre punti fondamentali ai compagni.
 
Lasagna 5,5: ha pochi palloni a disposizione. Si perde tra le maglie gialloblù, senza riuscire a scappare in velocità.
 
(dal 22’ s.t. Pussetto 7: il suo ingresso è decisivo. Il destro con cui trafigge Sepe allo scadere regala la vittoria ai tifosi bianconeri)
 
All. Gotti 6,5: conquista finalmente il primo successo dopo quattro uscite. Ora serve dare continuità al risultato ottenuto.