Commenta per primo

Tutti pazzi per la Svizzera. Nella terra degli orologiai in questi giorni sta andando in scena il Torneo Internazionale Città di Bellinzona, una vetrina per i giovani talenti under 19. Le squadre partecipanti al torneo sono Sampdoria, Velez, Boca Juniors, Team Ticino, Basilea, Tottenham, Benfica e Feyenoord. Ma in Svizzera ci sono proprio (quasi) tutti gli osservatori, pronti a vedere da vicino i possibili calciatori del domani. E chissà, a torneo in corso, potrebbe scapparci qualche trattativa. Ma non parlate di trasferimento in squadre della Primavera a Vincent Cavin, direttore generale del Team Ticino. Perché a chi gliene parla, lui risponde che le loro strutture sono di gran lunga superiori a quelle di tante squadre di serie A. E come dargli torto?

Ma passiamo agli osservatori che stanno assediando Bellinzona. Da Luca Cattani del Palermo, a Giovanni Rosiognoli e Giuseppe Antonaccio della Juventus, per passare a Leonardo Mantovani del Napoli e poi ancora Paolo Tremolada e Massimiliano Notari del Milan, Alfredo Piazza per il Parma, Giampiero Ceccarelli e Davor Jozic per il Cesena, Moreno Ferrario per il Novara, Fabio Grossi per la Triestina, Sean Sogliano per il Varese e Luigi Ronca per il Bari. Insomma, ci sono proprio tutti. Pronti ad accaparrarsi i talenti del domani. Svizzeri e non solo.