Commenta per primo
Valentino Angeloni, direttore sportivo del Venezia, parla dell'affare Bocalon al Corriere del Veneto: "Era un’operazione impensabile a inizio mercato per il Venezia, poi strada facendo siamo riusciti a completare una serie di cessioni ed economicamente siamo stati in grado di bussare alla porta della Salernitana. Il comunicato ufficiale alle 19.41? Noi abbiamo fatto tutto con il giocatore, dovevamo aspettare i documenti dalla Salernitana. Passavano le ore e non arrivavano, fino a quando non hai le carte in mano un minimo di preoccupazione c’è. Sono arrivati attorno alle 19, a quel punto eravamo certi che tutto fosse a posto e abbiamo depositato il contratto. La volontà del giocatore è stata determinante per chiudere l’operazione a tutti gli effetti. Sono veramente molto contento del nostro mercato, adesso abbiamo una squadra completa in tutti i reparti con giocatori dalle caratteristiche diverse che si combinano bene l’uno con l’altro. Uno come Bocalon in attacco ci mancava".