A scaldare gli animi e ad accendere le polemiche ci aveva pensato tale Massimo Bessone, consigliere Comunale della Lega Nord e Pdl e coordinatore della Lega Nord Isarco e Pusteria (Trentino-Alto Adige) che, presentando il match del Barbera, lo aveva definito 'la prima partita ufficiale in Africa per la nostra squadra'. Da Bessone, che si è poi scusato, ha preso le distanze il sindaco di Verona, Flavio Tosi, che ha sottolineato come 'il consigliere, evidentemente, non conosce la geografia se colloca Palermo in Africa. E non è nemmeno spiritoso'.

Il Verona è stato scortato a Palermo da 300 tifosi. Uno dei pullman dei sostenitori gialloblù ha sbagliato strada e si è fermato all'interno del Parco della Favorita. I tifosi si sono diretti piedi verso il 'Barbera' creando un maxi-ingorgo con qualche momento di tensione con alcuni automobilisti.

(La Sicilia)