Arturo Vidal è ufficialmente un giocatore sul mercato. Nessun comunicato da parte del Bayern Monaco, ma la Bild ha raccolto le confidenze dei più alti vertici dirigenziali del club tedesco, che hanno emesso un verdetto inappellabile per il centrocampista cileno e 3 suoi compagni di squadra, Boateng, Bernat e Thiago Alcantara. In caso di offerte soddisfacenti, questi sono 4 calciatori possono lasciare serenamente la Baviera alla ricerca di una nuova sistemazione. Particolarmente interessante è la situazione di Vidal, 31 anni, pagato circa 40 milioni di euro soltanto 3 anni fa ma mai entrato nel cuore dei tifosi e della squadra campione di Germania.

AMORE MAI SBOCCIATO - I problemi al ginocchio figli della sua esperienza alla Juventus e di tanti anni al servizio della nazionale cilena, gli atteggiamenti non sempre irreprensibili fuori dal campo hanno finito per far scemare il gradimento nei suoi confronti e l'avvicendamento di tre diversi allenatori (Guardiola, Ancelotti e Heynckess) non ha contribuito a regalargli stabilità. Dopo 124 partite e 22 gol e un contratto che scade tra un anno, è arrivato il momento di dirsi addio, complice anche la vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto in prima persona (la rissa in un locale di Monaco nel settembre 2017) e che potrebbe portarla a una condanna penale. Ecco dunque che il destino di Vidal potrebbe nuovamente intrecciarsi con l'Italia, il Paese che lo ha consacrato a livello calcistico dandogli la ribalta anche in campo internazionale.

TORNA IN ITALIA? - Nei giorni scorsi vi abbiamo documentato l'approccio del suo entourage con la Juventus per un clamoroso ritorno, ipotesi che al momento non viene considerata prioritaria dalla dirigenza bianconera. E' stata paventata anche la possibilità di una reunion a Napoli con Carlo Ancelotti, col club azzurro che potrebbe mettere a segno un colpo mediaticamente molto forte per dare un segnale di grande competitività; più defilate invece Inter e Milan, spaventate anche dalle esose pretese in termini di ingaggio della mezzala sudamericana. Il Bayern si libera di Vidal, il suo futuro sarà di nuovo in Italia?