Commenta per primo
"Ho sofferto, ma adesso non più". Torna così sullo scandalo Fifa e i 6 anni di squalifica subiti l'ex numero uno dell'organo di autogoverno del calcio mondiale Sepp Blatter durante la presentazione della sua autobiografia. "Posso convivere con tutto questo perché ho la coscienza pulita e non ho fatto nulla di sbagliato", prosegue l'ex dirigente svizzero, sanzionato dal Comitato etico per la vicenda dei pagamenti irregolari nei confronti del presidente dell'Uefa Michel Platini.