Commenta per primo

In un'intervista concessa questa mattina al quotidiano La Stampa, l'azionista di maggioranza della Fiorentina Diego Della Valle ha parlato, per la prima volta, dell'ipotesi di costruire la sua Cittadella Viola fuori dalle mura di Firenze. 'Non commento le dichiarazioni del presidente Della Valle. Le ho lette da poco, quindi preferisco non commentarle - ha dichiarato il vice sindaco della città, Dario Nardella, ospite questa mattina all'inaugurazione della mostra 'Firenze, culla del calcio' -. Preferisco parlare di Juventus-Fiorentina che, come per tutti i tifosi viola, è la partita per eccellenza. A volte è talmente grande il pathos di questa sfida che contro la Juventus sembra di giocarsi un intero campionato. Bisogna mantenere i piedi per terra ma credo che, se andasse bene, avrebbe risvolti positivi non tanto in termini di classifica, quanto di morale per il futuro. Come ha detto Mihajlovic c'è tutta la carica ed il giusto spirito per affrontare i bianconeri. Domani sera ho deciso di stare con gli amici tifosi, non sarò a Torino, ma vivo l'attesa con trepidazione'.