3
La partita tra Chelsea e Arsenal (QUI), big match della settima giornata di Premier League, ha regalato numerose emozioni non solo sul rettangolo di gioco. Incredibile quanto accaduto nel corso del primo tempo: la tensione era già elevata quando al 22' il portiere del Chelsea Courtois ha dovuto abbandonare il campo dopo essersi scontrato 10 minuti prima con l'attaccante dell'Arsenal Alexis Sanchez. Il portiere belga ha lasciato la partita e ha raggiunto l'ospedale per alcuni accertamenti dopo il colpo ricevuto alla mandibola.

SCINTILLE - Proprio vicino le panchine al 20' del primo tempo avviene uno scontro di gioco tra Gary Cahill e Sanchez con il primo che interviene duro sul cileno: ecco allora che Wenger si è prima arrabbiato con l’arbitro per la mancata espulsione di Cahill poi, vedendo la reazione di Mourinho che segnalava l'atteggiamenteo del collega al quarto uomo, ha reagito malissimo dirigendosi minaccioso verso il portoghese, spingendolo e incitandolo a tornare nella propria area tecnica. La situazione è poi tornata alla normalità dopo l'intervento proprio del quarto uomo che ha seprato gli allenatori. E' noto come tra i due tecnici non corra buon sangue: il francese non ha ancora digerito il pesante ko (6-0) subito lo scorso anno dal Chelsea di Mourinho che, dal canto suo, non perde occasione per incrementare il clima di tensione: alla vigilia della partita infatti ha ribadito come non avesse alcuna intenzione di chiedere scusa al collega, definito lo scorso febbraio "Specialista in fallimenti".