10

Tanti intrecci con l’Italia per il club spagnolo del Valencia. A partire dal suo nuovo proprietario, il magnate di Singapore Peter Lim vicino in passato anche al Milan. Proprio con il club rossonero nell’ultimo periodo si sono intensificati i rapporti per il difensore 24enne Rami in prestito a Milano, ma la cui clausola di riscatto è ufficialmente scaduta lunedì. Ai microfoni di Calciomercato.com presente al WyScout Forum di Milano Salvador Grau Marques, dirigente della società valenciana, che ha parlato proprio del futuro di Rami:

Rami-Milan: a che punto siamo nelle trattative fra i due club?
"Per Rami la situazione è molto chiara: c’era una clausola sul contratto fra i due club di 7.5 milioni di euro e la richiesta del presidente del Valencia non si abbasserà sotto quella cifra. Oggi, inoltre, c’è anche una nuova proprietà e la linea guida tracciata finora è quella di non scendere da quella cifra".

Si è parlato anche di Aly Cissokho con il Milan?
"Cissokho è un giocatore che tornerà sicuramente dal prestito al Liverpool. E’ sotto contratto con il Valencia e al momento non ci sono stati contatti ufficiali fra i club. Ci sono stati degli interessamenti per lui, non solo dal Milan, ma al momento non c’è nulla di ufficiale".

Edu Vargas è attualmente in prestito dal Napoli. Qual è la situazione con il club partenopeo?
"Al momento non ci sono sviluppi per quanto riguarda Vargas. E’ un giocatore che a noi piace, ha giocato molto bene quest’anno e il nostro allenatore è contento del suo rendimento. Però con il Napoli ancora dovremo sederci ad un tavolo a trattare. Aspettiamo di capire cosa vorrà fare la nuova proprietà con lui".

Sappiamo che l’Inter è venuto più volte al Mestalla per visionare Bernat. In passato si era parlato anche di Gago con la dirigenza nerazzurra…
"La situazione di Bernat è molto chiara. E’ un giocatore che ha ancora un anno di contratto con noi e stiamo cercando di rinnovare il contratto con lui. Il giocatore ama Valencia, il Valencia ed è molto contento di giocare con noi. Siamo fiduciosi che alla fine il rinnovo di contratto arriverà, perché noi vogliamo assolutamente trattenerlo. Gago, invece, ha all’interno del proprio contratto con il Boca Juniors delle clausole che gli permetteranno di rimanere in Argentina e credo proprio che alla fine resterà li".