1
Villarreal-Atalanta 2-0 (primo tempo 1-0)

Marcatori: 7' p.t. Pacheco Ruiz (V), 46' s.t. Garcia Escudero (V)

Villarreal (4-4-2): Jorgensen; Sanchez Arriero (40' s.t. Mateo), Espigares Morillas, Foubert Jacquemin, Bonachera Lopez; Pacheco Ruiz (24' s.t. Ortega), Alonso Martin, Gelardo, Geralnik (34' s.t. Hinojosa Jimenez); Torrents Beltran (24' s.t. Garcia Escudero), Pascual Medina. All. Martì Castello.

Atalanta (4-3-3): Dajcar; Regonesi, Berto, Hecko (1' s.t. Chiwisa), Ceresoli (25' s.t. Fisic); Giovane, Sidibe, Zuccon; Oliveri, Lozza, Omar. All. Brambilla.
Arbitro: Ivaylo Stoyanov (BUL).

Ammoniti: 16' p.t. Espigares (V), 24' p.t. Zuccon (A), 37' p.t. Pacheco Ruiz (V), 40' p.t. Sidibe (A), 6' s.t. Oliveri (A), 8' s.t. Giovane (A), 12' s.t. Gelardo (V), 20' s.t. Bonachera (V), 40' s.t. Ortega (V), 45' s.t. Garcia Escudero (V), 46' s.t. Lozza (A).

I baby sottomarini gialli vincono per 2-0 grazie all'aggressività, all'intensità, ai ritmi alti. L’Atalanta Primavera esce comunque consapevole dei propri mezzi e di potersela giocare con tutti dalla prima gara della Youth League a gironi 2021/2022.
 
I ragazzi di Castellò corrono subito all’impazzata verso l’area finché, al 7’, Pacheco Ruiz scappa a Hecko e la piazza nell’angolino basso per il vantaggio. Capitan Sidibe e Oliveri provano a ribaltare il risultato invano, manca l'ultimo passaggio in rete, mentre Berto e Dajcar fanno l'impossibile per mantenere il tabellino sull'1-0.
 
Nella ripresa sono sempre i padroni di casa a dettare i ritmi e, dai e ridai, dopo diverse occasioni del tandem Medina-Beltran, è il neo entrato Garcia Escudero a metterla dentro con un bolide improvviso al 91’ che prende alla sprovvista Dajcar.