Calciomercato.com

Zaniolo: 'La maglia dell'Italia va sudata sempre. Mondiali? Ora mettiamo in campo il doppio della cattiveria'

Zaniolo: 'La maglia dell'Italia va sudata sempre. Mondiali? Ora mettiamo in campo il doppio della cattiveria'

Nicolò Zaniolo è tornato in Nazionale e ha giocato da titolare Albania-Italia, nello stadio di Tirana dove pochi mesi fa ha vinto (segnando) la Conference League con la Roma: "E' stata un'emozione già da ieri quando sono venuto a vedere il campo, mi ha riportato a cinque mesi fa - ha detto a Rai Sport al termine dell'incontro -. Poi mi sono focalizzato su cosa dovevo fare oggi: mi sono divertito e ci siamo divertiti".

AMICHEVOLE - "Amichevoli, partite ufficiali non ha importanza. La maglia della Nazionale va sudata ogni allenamento, perché ci sono milioni di bambini a casa che hanno il sogno di venire qua. Bisogna essere d'esempio, per me è un onore essere qui".

NIENTE MONDIALE - "Tanta delusione, ma bisogna voltare pagina. Dobbiamo guardare i Mondiali con l'amaro in bocca e mettere in campo poi il doppio della cattiveria".

DIVERTITI IN ATTACCO - "Mi sono trovato molto bene con Raspadori e Grifo, sono grandi campioni e calciatori".

Altre notizie