11
Nel corso dell'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport Zdenek Zeman ha parlato anche del suo futuro confermando che non ha smesso di allenare, ma che aspetta la chiamata giusta.

NON HO SMESSO - "Aspetto la chiamata giusta, le tre-quattro ricevute quest'anno non lo erano. Non ho finito e divertirò ancora. La passione e la voglia sono le stesse, le idee e il mio calcio ancora moderni. Sei anni fa dissi che ero avanti di 20 anni, resto in vantaggio di 14"