Calciomercato.com

Il Milan affonda, ora gli ottavi sono un miraggio: 1-3 per il Dortmund, qualificato

Il Milan affonda, ora gli ottavi sono un miraggio: 1-3 per il Dortmund, qualificato

  • Redazione CM
  • 666
C’era un’unica missione: trovare un successo per continuare a sognare la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League. Missione fallita dagli uomini di Stefano Pioli che vengono sconfitti dal Borussia Dortmund 1-3, nella sfida valida per la quinta giornata del Gruppo F della massima competizione europea. Il passaggio al prossimo turno è ora un miraggio: complice il pareggio odierno del PSG, servirà battere il Newcastle al St. James’ Park e sperare in una vittoria del Dortmund sui francesi. Una serie difficili di combinazioni, tuttavia non impossibili. Il Borussia Dortmund, dal canto suo, centra il pass che gli garantisce un posto agli ottavi di finale, qualificandosi (attualmente, ma tutto dipenderà dal match contro il PSG) come prima della classe nel girone di ferro, grazie alle reti di Reus su rigore, di Bynoe-Gittens e di Adeyemi. Inutile l’iniziativa personale di Chukwueze che aveva pareggiato la sfida.

LA CRONACA DEL MATCH – Subito grandi emozioni a San Siro in questa prima frazione: i rossoneri sprecano un rigore (procurato da un ispirato Chukwueze e causato da un fallo di mano di Schlotterbeck) con Giroud al 7' e tre minuti dopo vanno sotto, sempre su penalty (fallo di Calabria su Bynoe-Gittens), grazie alla rete di Reus. Ma è proprio l’esterno nigeriano a inventarsi il gol del pareggio: giocata sulla fascia destra, entra in area, dribbling secco e conclusione sul secondo palo che beffa Kobel. Un’azione personale splendida. Nel recupero, Calabria ha la palla del vantaggio, ma spreca clamorosamente mettendo a lato con un colpo di testa.

Nella ripresa, subito grande occasione con Ryerson che, di schiena, salva su una rovesciata di Pulisic a botta sicura. Poco dopo il 50’, tegola per Pioli: infortunio muscolare per Thiaw, sostituito da Krunic.

MILAN, LE CONDIZIONI DI THIAW

Passato il quarto d’ora della seconda frazione, Bynoe-Gittens trova la fiammata per portare in vantaggio i tedeschi. Il Dortmund archivia la pratica con Adeyemi, servito da Fullkrug, che beffa un mal posizionato Maignan dal limite dell’area. Il Milan prova ad accorciare lo svantaggio, ma Jovic, su cross di Chukwueze, impatta il palo con un pregevole colpo di testa. Sfortunato l’attaccante rossonero. Nel finale, dopo la traversa di Fullkrug, è ancora il 15 dei meneghini a sfiorare il 2-3, ma Kobel salva tutto.

Altre notizie