56
Come ogni settimana riprendiamo il consueto appuntamento con Sos arbitri e con Massimo Chiesa, ex arbitro internazionale. Ai microfoni di Calciomercato.com, Chiesa mette sotto la lente di ingrandimento i tre principali casi da moviola della giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove ci siano), dà i voti agli arbitri del massimo campionato e ci svela anche i tre arbitri che salgono, in relazione al rendimento, e i tre che scendono. Nel corso della stagione non mancheranno anche interessanti aneddoti personali o legati alla storia del calcio e degli arbitraggi.


I TRE ERRORI PIU' GRAVI DELLA SETTIMANA
Qual è stato l'errore più grave di questa giornata di campionato?

"E' la mancata assegnazione di un calcio di rigore al Torino, per fallo di Rafa Marquez del Verona su Quagliarella, sul punteggio di 2-1 per gli uomini di Ventura: in quell'occasione andava anche espulso il difensore messicano". 

E il secondo errore più grave della giornata?
"Ci sono dei dubbi sul gol di Pasqual, che nel finale ha deciso Fiorentina-Atalanta: la posizione di partenza del terzino è in leggero fuorigioco, anche se è questione di centimetri". 

Sul terzo gradino del podio della classifica degli errori di questa settimana quale episodio segnaliamo?
"In occasione della punizione che porta al 3-1 del Napoli sull'Udinese, Callejon parte in leggera posizione di fuorigioco. E' regolare invece il gol di Mertens, quello dell'1-0: il braccio dell'olandese, su cui rocambola il pallone, è attaccato al corpo".

Sulla polemica tra Juventus e Milan, Chiesa cerca di fare chiarezza: "Partendo dalla considerazione che il gol di Tevez è regolare, bisogna sottolineare come tutte le società di Serie A possono autoprodursi le immagini, quindi la Juventus non fa nulla di illegittimo, il regista non è un dipendente della società. Le uniche a prodursi le immagini da sole sono il Napoli e appunto la Juventus, ma è una scelta che potrebbe fare qualunque club del nostro campionato"
I VOTI AGLI ARBITRI della ventiduesima giornata di Serie A.
"Verona-Torino: Fabbri 5
Juventus-Milan: Damato 6,5
Fiorentina-Atalanta: Tommasi 5,5
Empoli-Cesena: Orsato 7
Cagliari-Roma: Tagliavento 6
Sampdoria-Sassuolo: Irrati 7
Napoli-Udinese: Di Bello 6
Inter-Palermo: Guida 6"

CHI SALE
Irrati
Orsato
Damato

CHI SCENDE
Fabbri
Tommasi