66
Mercato, meno quindici. Il tempo stringe, qualche colpo inizia a sfumare. Tra intese non raggiunte, richieste troppo alte e budget limitati, le squadre iniziano a valutare anche il mercato degli svincolati. Tanti big si sono già accasati: da Dani Alves a Ramsey, passando per Cahill, Ander Herrera e De Rossi. Altri, sono in procinto di farlo: su tutti Mario Balotelli, ad un passo dal Brescia. Altri ancora, invece, restano alla finestra, pronti a ricevere la chiamata giusta. In cima alla lista c'è Fernando Llorente, diventato obiettivo per l'attacco di tante italiane. Inter, Roma e Lazio guardano all'ex Tottenham come soluzione low-cost. 

EX ITALIANI - In difesa, dominano tante conoscenze del nostro campionato: Rami è stato scaricato dal Marsiglia, Paletta ha salutato lo Jiangsu Suning. Abate e Caceres, invece, dopo aver salutato Milan e Juve valutano l'opzione migliore. In casa Parma occhi su Fabio Coentrao: l'ex Real Madrid può essere un rinforzo d'esperienza per la retroguardia di D'Aversa. A centrocampo, ecco una coppia made in Italy: Marchisio potrebbe seguire Balotelli al Brescia dopo l'esperienza allo Zenit, mentre Montolivo è stato sondato dalla Cremonese. A loro si aggiunge Bertolacci, sondato da Spal e Atalanta.

FANTASIA ED ESPERIENZA - Sulla trequarti, spazio alla fantasia di diversi ex Milan: Honda ha chiuso l'esperienza in Australia, Gourcuff ha salutato il Digione. La Fiorentina, invece, sogna il colpo Ribery, mentre la Sampdoria non molla per Hakim Ben Arfa. Infine, occhio alle occasioni Guarin e Sturridge: l'ex Inter è stato proposto al Genoa, l'inglese ex Chelsea e Liverpool piace all'Atalanta, alla ricerca di un colpo da Champions League.