Commenta per primo
Calciomercato.com ha posto all'Avv. Agente dei calciatori Jean-Christophe Cataliotti, titolare dei workshop per aspiranti osservatori e agenti Fifa (info su www.footballworkshop.it), alcune domande sulla nuova candidatura di Joseph Blatter a Presidende della  FIFA.

Blatter può ricandidarsi come Presidente della FIFA?
La risposta è affermativa. Blatter, alla guida del calcio mondiale dal 1998 può ricandidarsi - come del resto da lui stesso annunciato - per un quinto mandato alla dirigenza della FIFA.

Quando sarà eletto, quindi, il nuovo Presidente?
Come dispone lo Statuto della FIFA, il Presidente è eletto dal Cogresso per un mandato di quattro anni nell'anno successivo a quello di una Coppa del Mondo FIFA (quindi, un anno dopo Brasile 2014).
Il Presidente che responsabilità ha in seno alla FIFA?
Il Presidente, oltre a rappresentare la FIFA sotto il profilo legale, ha principalmente le seguenti responsabilità: a) attuare le delibere approvate dal Congresso e dal Comitato Esecutivo per mezzo della segreteria generale; b) sovrintendere l'operato della segreteria generale; c) mantenere i rapporti tra la FIFA e le Confederazioni, le sue affiliate, gli organi politici e altre organizzazioni internazionali.

Quindi è il Presidente della FIFA a decidere le regole mondiali del gioco del calcio?
In realtà, l'autorità esclusiva di definire e modificare le regole di gioco è demandata all'IFAB, che si compone di 8 membri: quattro designati dalla FIFA e quattro designati dalle Associazioni britanniche. Ne consegue che ogni affiliata alla FIFA deve impegnarsi a praticare il gioco del calcio in conformità alle regole del gioco sancite dall'IFAB.

Le decisioni prese dall'IFAB durante la presidenza di Blatter hanno suscitato numerose polemiche...Quali ad esempio?
Quelle, in particolare, sul Golden goal e sul Silver goal durante i tempi supplementari (regole applicate provvisoriamente e poi ritirate); non sono state, al contrario, assunte decisioni - da più parti sollecitate con fermezza - circa il supporto tecnologico in campo in ausilio al delicato lavoro degli arbitri!