202
Zlatan Ibrahimovic dice addio ai Los Angeles Galaxy.



L'attaccante svedese ha annunciato che lascerà il club statunitense con un messaggio, accompagnato da una foto, pubblicato sul proprio profilo Instagram: "Sono arrivato, ho visto e ho conquistato. Grazie ai Los Angeles Galaxy per avermi fatto sentire vivo di nuovo. Ai tifosi dei Galaxy dico: volevate Zlatan, vi ho dato Zlatan. Prego. Adesso la storia continua. Ora tornate a guardare il baseball".



IL COMUNICATO DEI GALAXY - Pochi minuti dopo il messaggio di Ibrahimovic, i Galaxy con un comunicato hanno ufficializzato l'addio: "I Los Angeles Galaxy annunciano oggi che Zlatan Ibrahimović non tornerà per la stagione MLS 2020. Il club e il giocatore hanno deciso di separarsi in modo consensuale".  Chris Klein, presidente del club losangelino, ha dichiarato: "Vorremmo ringraziare Zlatan per il suo contributo ai Los Angeles Galaxy e alla Major League Soccer. Dal suo arrivo nel 2018, Zlatan ha influenzato positivamente il calcio a Los Angeles. Siamo grati per la sua etica del lavoro e passione. Ringraziamo Zlatan per la sua professionalità e l'impatto incommensurabile sulla comunità di Los Angeles e sulla comunità calcistica del Nord America".

QUALE FUTURO - Due stagioni in Mls per Ibrahimovic, con 53 gol in 58 presenze. E ora? Dove proseguirà la carriera di Zlatan? In Italia ci sono tre club alla finestra: Milan, Napoli e Bologna. Una nuova sfida per lo svedese, da gennaio. Chi scommetterà su di lui?