5
Il Torino è campione della eSerie A TIM 2022. Francesco "Obrun2002" Tagliafierro si aggiudica il massimo campionato italiano su FIFA 22, battendo in finale Karim "Karimisbak" Rmaiti di Venezia Esports: il player granata conquista titolo, i 15mila euro in palio per il vincitore del torneo e il posto garantito ai Playoff delle Global Series di FIFA, ultimo crocevia verso la eWorld Cup. E a fine torneo, ha raccontato tutte le sue emozioni a Calciomercato.com. Per "Karimisbak" ci sono i 9mila euro del secondo posto e anche per lui la qualificazione ai Playoff. Per Il terzo posto e ultimo posto utile per i Playoff delle Global Series se lo aggiudica Andrea "Montaxer" Montanini di Salernitana Esports, che si aggiudica in rimonta la finalina con Simone "Figu7rinho" Figura di Sassuolo Esports (3-1 il punteggio complessivo): per entrambi 6mila euro dal montepremi.

Karim "Karimisbak" Rmaiti domina la prima semifinale contro Andrea "Montaxer" Montanini, Venezia Esports si impone su Salernitana Esports con un netto 7-3 complessivo, 3-1 all'andata e 4-2 nel match di ritorno. Decisamente più combattuta la seconda semifinale tra Francesco "Obrun2002" Tagliafierro e Simone "Figu7rinho" Figura, la sfida tra Torino Esports e Sassuolo Esports regala agli spettatori probabilmente uno dei doppi confronti più divertenti della due giorni milanese: 2-2 all'andata e 1-1 al ritorno al termine dei 180', servono i supplementari e lì "Obrun2002" chiude i conti con tre gol per il definitivo 4-1 (il risultato aggregato arriva a 6-3 per i granata) che gli regala finale.
La finale è la ciliegina sulla torta del torneo, perché il confronto tra "Karimisbak" e "Obrun2002", rivali nella eSerie A ma compagni di squadra con la maglia della eNazionale, è il più spettacolare di tutte le Final Eight. Il player del Torino domina in lungo e in largo la prima partita, ma non trova la via del gol e allora è il suo collega del Venezia ad approfittarne e a segnare il gol dell'1-0 con Ronaldinho. Nella gara di ritorno il copione non cambia, ma questa volta il granata trova eccome la via della rete contro i lagunari. Ma ogni volta in cui sembra sul punto di capitolare, "Karimisbak" risponde e conferma di non essere casualmente in cima al ranking Europa Est. "Obrun2002" segna due volte, lui risponde altrettante volte. Il giocatore del Toro, però, non si arrende e a pochi minuti dal termine dei 90' trova il 3-2 con Ibrahimovic che permette di portare la sfida ai supplementari. La partita però non si sblocca e come in un film si arriva tra gli applausi del pubblico e l'entusiasmo degli spettatori che hanno potuto seguire la finale in streaming (canali social Lega Serie A e su TimVision) all'atto più drammatico, i calci di rigore: dal dischetto si rivela infallibile "Obrun2002", che porta a casa la vittoria e il trofeo, consegnato dall'amministratore delegato di Lega Serie A, Luigi De Siervo. Finisce così la spettacolare sfida tra i due player più forti d'Italia, il miglior spot per l'eSport calcistico italiano, e con essa la seconda edizione della eSerie A: che consacra il Torino campione d'Italia.