16
L'Inter si lecca le ferite: il tecnico Antonio Conte non recupererà infatti nessuno tra gli infortunati per il match infrasettimanale contro il Brescia. Ecco il punto sugli indisponibili, redatto dalla Gazzetta dello Sport:

SANCHEZ - Ieri si è rivisto per la prima volta ad Appiano Alexis: reduce dall’intervento al tendine peroneo della caviglia, è arrivato con un tutore alla gamba sinistra e ha lavorato un po’ in palestra agli arti superiori. I tempi restano lunghi (2020).

SENSI - domani sera a Brescia non ci sarà, la speranza è di poterlo inserire fra i convocati per la successiva trasferta di Bologna (sabato), ma non è detto che il muscolo psoas lo permetta. 

D'AMBROSIO - Discorso simile si può fare per D’Ambrosio (frattura del quarto dito del piede destro): anche lui salta sicuramente la prossima, ed è in dubbio per il fine-settimana.

VECINO - Ieri ha lavorato ancora a parte anche Matias Vecino, alle prese con un problema muscolare legato a una vecchia cicatrice sul bicipite femorale destro: difficile vederlo a Brescia.

RANOCCHIA - alle prese con un affaticamento muscolare: recupero possibile ma non sicuro per Brescia.