Commenta per primo
Gareth Southgate, ct dell'Inghilterra, è intervenuto in conferenza stampa dopo la sconfitta con l'Italia in Nations League: "Secondo il mio parere è difficile essere troppo critico, ci sono stati tiri in porta. Abbiamo visto una buona fase difensiva. In certi momenti dovevamo essere più risoluti in attacco. Però ci sono tratti positivi e promettenti, la direzione intrapresa è giusta nonostante il risultato". 



LA MANCANZA DI GOL - "I fischi alla fine? E' difficile capire il motivo per cui non siamo riusciti a segnare, anche perché ci siamo proposti in area avversaria ma non siamo stati efficaci. Capisco la reazione del pubblico, perché i risultati di questa gara e delle ultime non sono stati soddisfacenti".

PREOCCUPATO DALLA FRAGILITA' DIFENSIVA - "Non nego che la situazione non è quella ideale, ma abbiamo visto dei miglioramenti. Abbiamo cercato di lavorare sulla fase difensiva anche se avevamo problemi dall'estate. I giocatori sapevano che volendo questa partita poteva essere vinta, avevamo il margine per fare qualcosa in più".
UNA PARTITA AL MONDIALE - "La situazione è quella che è, non lo neghiamo. Cercheremo di fare il possibile e cercherò di fare un ottimo lavoro con i giocatori, mantenere la loro speranza di vincere e fare bene e tenerli concentrati sul fare bene".

PROBLEMA COINCIDE CON ALTRE PROBLEMATICHE? - "Sappiamo che si è trattato di partite importanti con avversari di altissimo livello e il risultato è stato quello che è stato. Neanche oggi abbiamo ottenuto quello che speravamo, il percorso non è stato costellato di buoni risultati. L'unica cosa che resta da fare è continuare a crederci, restare aggrappati al torneo. I giocatori devono stare uniti, arriveranno critiche ma cercherò di dirigerle su di me".

LA RETROCESSIONE IN LEGA B - "Il peso della retrocessione? Va a intaccare la qualità delle prossime partite che giocheremo e va a condizionare la qualifica ai prossimi europei".

COME APPROCCIARE LA PARTITA CON LA GERMANIA - "Nell'ultima fase di questa partita abbiamo visto una serie contrattacchi e possiamo dirci soddisfatti. Dobbiamo prepararla al meglio e speriamo di vederla piena di questi episodi degli ultimi minuti".