21
Gazzetta e Corriere dello Sport divergono sul nome, non sull'obiettivio prioritario dell'Inter in questa fase finale del calciomercato. Walter Mazzarri ha chiesto al ds Ausilio di regalargli un altro attaccante dopo le partenze di Alvarez e Botta e, allo stato attuale delle cose, la corsa sembra ristretta a due giocatori. Tolti il sogno Lavezzi e Biabiany, per cui il Milan appare in vantaggio e che è seguito anche in Premier, sono Giacomo Bonaventura dell'Atalanta e Fabio Borini del Liverpool gli obiettivi principali della società nerazzurra. Si parte in entrambi i casi da valutazioni di mercato molto alte, rispettivamente 10 milioni per l'atalantino e 15 per l'ex Roma per l'acquisto a titolo definitivo. Sfruttando le ultime ore di mercato, Ausilio si farà avanti con una doppia proposta di prestito con diritto di riscatto per regalare a Mazzarri l'ultima pedina del suo scacchiere.