102
Priorità all'attacco, con grande attenzione al centrocampo. L'infortunio di Federico Chiesa modifica ma non stravolge in piani di mercato della Juventus, che continua a cercare rinforzi da regalare ad Allegri. Serve cambiare qualcosa, là davanti, con Morata che resta in bilico, e in mezzo, dove solo Locatelli è sicuro del posto. In uscita ci sono Arthur, Bentancur, Ramsey più Rabiot, gradito al tecnico livornese, ma sulla lista dei partenti per ragioni economiche. Il suo  ingaggio da 7 milioni di euro netti sta diventando insostenibile per la Juve.

LA NOVITA' - Tra gennaio e giugno (più probabile) ci sarà una mezza rivoluzione. Tra i giocatori sui quali la Juve ha messo gli occhi c'è Bruno Guimaraes, centrocampista brasiliano classe 1997, in grado di giocare da play (soprattutto) o da mezzala. Portato in Europa da Lione su volontà di Juninho Pernanbucano, che l'ha pescato nell'Athl. Paranaense, è uno dei punti di forza de Les Gones, che lo valutano molto, 50 milioni di euro, forti del contratto in scadenza nel 2024. Ancora non c'è una trattativa ufficiale, ma il Lione è stato informato dell'interesse della Juve, che potrebbe passare dalle parole ai fatti la prossima estate.

Guarda la Serie A TIM su DAZN. Attiva ora