Calciomercato.com

Juve, Allegri: 'Szczesny? Non è fatta. Verratti ottimo giocatore, ma...'

Juve, Allegri: 'Szczesny? Non è fatta. Verratti ottimo giocatore, ma...'

Ancora Massimiliano Allegri. Dopo le parole nella giornata di ieri, escono altre dichiarazioni del tecnico della Juventus, pronto e carico più che mai ,dopo la sconfitta di Cardiff contro il Real Madrid nell'ultimo atto della Champions League, che fa un punto sul mercato, come raccolgono Corriere dello Sport e Tuttosport. Si parte dal ruolo di vice Buffon: "Szczesny? Non è fatta! Quando tornerò la Juve avrà preso di giocatori che migliorano la squadra. Ora la Juve è arrivata ad un livello talmente alto che i campioni di questo spessore sono pochi. Per andare avanti bisogna trovare quei calciatori che completino i reparti dove siamo più carenti. Verratti? Ottimo giocatore, ma è del PSG e credo che resterà a Parigi". 

"Schick? Ha qualità, fa cose non normali. Dove metterlo? Prima i giocatori devo allenarli. Dybala faceva il centravanti prima di venire da noi"

"Milan si avvicina alla Juve? No, si avvicinerà di più il Napoli. E l'Inter, che già aveva una squadra importante".

"Conte? Non ci siamo sentiti, però credo che lui debba essere contento se la squadra è arrivata a vincere sei scudetti di fila".

"Finale di Champions? Non riuscivamo più a passarci la palla, nella ripresa. In quel quarto d'ora abbiamo avuto 3-4 situazioni in cui con lucidità sei davanti al portiere loro, invece... Cosa è successo all'intervallo? Mandzukic era lì che si stava 'operando' alla cavigilia. E Pjanic era sdraiato e non poteva rientrare".

Altre notizie