47
La Juventus ha la rosa più completa dell'inter campionato ma non ha alcuna intenzione di fermarsi e, al contrario, sta già programmando le prossime due sessioni di mercato dove servirà prima un colpo minore per puntellare la rosa e poi un grande botto estivo che faccia sognare i tifosi. Il ruolo? Un centrocampista centrale che possa implementare un reparto considerato al top ma per cui continuano ad esserci dubbi fisici sulla continuità nell'arco dell'anno e lo stop di Khedira (fresco di rinnovo) ne è la riprova.

DUE TENTATIVI A GENNAIO - A gennaio la Juventus è alla ricerca o di un'occasione oppure di un colpo di grande prospettiva. Per questo secondo Tuttosport è stato riaperto un canale privilegiato con gli agenti di Youri Tielemans mezzala classe '97 che vorrebbe lasciare il Monaco. La trattativa con il PSG per Adrien Rabiot (contratto in scadenza a fine stagione) è tutt'altro che semplice ma rappresenterebbe un'occasione "low cost" da non lasciarsi sfuggire. Infine c'è Renato Sanches, uomo di Mendes ex-Benfica che dopo aver fallito nell'anno di prestito allo Swansea è tornato al Bayern Monaco e sta dimostrando di essere ancora un ottimo prospetto.
IL SOGNO ESTIVO - La Juve però continua ad avere in mente un super colpo in vista della prossima estate e, per questo, non ha intenzione di svenarsi a gennaio. Due sono i profili di livello top che la Juve sta trattando. Entrambi sono nel pieno della propria maturità e rappresenterebbero, soprattutto dal punto di vista fisico, un upgrade importante in una mediana già ricca di talento. Il primo è Paul Pogba la cui avventura al Manchester United è già virtualmente chiusa nonostante i tentativi di pace fra lui e Josè Mourinho. Il #pogback tanto invocato dai tifosi è una possibilità ma costerà alla Juventus un'operazione da oltre 100 milioni. La stessa cifra il dg Beppe Maortta sta pensando di investirla già dalla scorsa estate su Sergej Milinkovic-Savic. Il rinnovo che sta per essere ufficializzato con la Lazio non cambia la prospettiva. Il serbo prolungherà con aumento per essere comunque venduto in estate e il lavoro occulto della Juventus porterà a giugno a un nuovo assalto. Per un colpo a centrocampo atteso da tempo e che, finalmente, potrebbe essere chiuso.