303
I complimenti rivolti dalla Juventus all'Inter per lo scudetto, e ancor più il messaggio indirizzato da Andrea Agnelli a Steven Zhang, stanno dividendo i tifosi bianconeri. Rileggiamo innanzi tutto i due testi, pubblicati entrambi su Twitter pochi minuti dopo l'aritmetica conquista del titolo di campioni d'Italia da parte dei nerazzurri. L'account ufficiale della Juve ha pubblicato questo testo: "Congratulazioni all'@Inter per la vittoria del Campionato 2020/2021!", mentre Agnelli, sempre su Twitter, ha scritto: "Ben fatto Steven! Felice per te, orgoglioso di essere tuo avversario leale in campo e amico fuori dal campo. Torneremo presto…". Apriti cielo. I due tweet hanno subito diviso il popolo bianconero in due partiti. 

CONTRARI - Il primo, che ci sembra essere quello maggioritario, accusa il club e il suo presidente di aver fatto i complimenti per lo scudetto a chi mai li aveva fatti alla Juve in passato. E negli ultimi anni di occasioni ce ne sarebbero state. Anzi, chi sostiene questa tesi cita gli esempi opposti dei complimenti rivolti dall'Inter a Real Madrid e Barcellona dopo le finali di Champions League vinte contro i bianconeri nel 2017 e 2015. I 'contrari' poi imputano ad Agnelli l'assenza mediatica su molti temi, a difesa della Juve e dei suoi tifosi, a fronte della celerità con la quale si è prodigato a complimentarsi con il presidente della rivale storica numero uno.
FAVOREVOLI - Sull'altro fronte, invece, i 'favorevoli' sottolineano come con questi due tweet la Juve e il suo presidente si siano distinti e contraddistinti, facendo emergere classe, fair play e sportività, a maggior ragione nei confronti di chi, a loro dire, si è sempre comportato in modo antisportivo con la Juve, non riconoscendone le vittorie nemmeno con un messaggio di complimenti.

E A PARTI INVERTITE? - Detto che ora resta la curiosità di vedere cosa faranno l'Inter e il suo presidente quando la Juve tornerà a vincere qualcosa di importante, vi chiediamo, allargando il discorso anche ai tifosi della altre squadre: voi, rispetto a questi tweet della Juve e di Agnelli, da che parte state? Hanno fatto bene o hanno sbagliato?