Brutte, bruttissime notizie per la Juventus in arrivo dalla serata delle qualificazioni a Euro 2020: Cristiano Ronaldo si è infatti infortunato al 30esimo della sfida tra Portogallo e Serbia ed è stato costretto a chiedere la sostituzione. Problema muscolare per CR7, che si è fermato poco dopo aver accennato uno scatto sulla fascia.

AJAX A RISCHIO - Ronaldo si è subito toccato la coscia destra e si è accasciato a terra, dove è stato raggiunto dai medici della nazionale. Dopo qualche minuto di cure, è stato lo stesso attaccante a chiedere al ct Fernando Santos la sostituzione. Le condizioni di Ronaldo saranno valutate accuratamente nelle prossime ore, ma la sua presenza nella sfida di andata dei quarti di finale di Champions League contro l'Ajax, in programma tra 15 giorni alla Johan Cruijff Arena, è in forte dubbio.

I TEMPI - Arrivano dal Portogallo le prime indiscrezioni sull'entità dell'infortunio e i possibili tempi di recupero: la paura è di uno stiramento che porterebbe a uno stop dai 15 ai 30 giorni, a seconda del grado dell'eventuale lesione del flessore. Intanto, dopo la sfida di Lisbona contro la Serbia, Ronaldo ha parlato delle sue condizioni.