Commenta per primo

 

L'attaccante del Catania Maxi Lopez, in conferenza stampa, rivela di essere stato davvero vicino alla Fiorentina:
 
“Sono felice di restare in questa città – ha spiegato Maxi Lopez, come si legge su Itasportpress - dopo un’estate piena di voci di mercato che mi portavano da una parte all’altra dell’Italia. Un po’ triste lo sono perché mi si sono presentate grandi opportunità per la mia carriera di calciatore. La scelta di trattenermi a Catania è stata della società, forse se segnavo più gol magari il costo del cartellino sarebbe salito e sarei stato ceduto facendo fare una bella plusvalenza al club etneo. La Fiorentina è stata molto vicina a me ma credo che non sia stata fatta una buona negoziazione fra i club. Adesso voglio segnare col Catania, la cessione poi arriverà dopo. Quando sto bene mentalmente rendo di più. In questo momento però non mi sento valorizzato al massimo dalla mia società però sono rimasto e ho tanta voglia di mettermi a disposizione del mister e aiutare la squadra".