Commenta per primo

Un fuori programma che nessuno si aspettava. Il Napoli sperava di poter raggiungere subito Capodichino per partire in direzione Verona. Purtroppo, però, il pullman che trasportava ieri pomeriggio gli azzurri si è fermato per un guasto sulla Tangenziale. Una perdita d'olio ha costretto l'autista a parcheggiare nella corsia d'emergenza nei pressi del casello del Vomero. Subito è stato chiesto un secondo torpedone in modo tale da permettere a tutta la comitiva partenopea di arrivare in tempo all'aeroporto.

Inutile dire che c'è voluto poco per capire chi ci fosse all'interno del bus. Anche perché c'erano due volanti a fare da scorta e all'esterno c'erano le gigantografie dei Tre Tenori. Nel giro di pochi minuti il traffico è andato in tilt. Tutti hanno rallenatato per curiosare, e quando hanno visto che c'erano i giocatori allora è servito l'intervento della stradale per evitare ulteriori problemi di transito. Quando è arrivato il pullman sostitutivo è stato effettuato il trasbordo dei giocatori e dei bagagli, e la scena è stata ripresa simpaticamente dai tifosi muniti di telefonino.