23

Vincenzo Nibali è sempre più padrone del Tour de France in maglia gialla. Il ciclista italiano della Astana ha vinto anche l'ultima tappa pirenaica, quella del mitico monte Tourmalet, tagliando in solitaria il traguardo dell'arrivo in salita a Hautacam. Per lo Squalo siciliano si tratta della quarta vittoria di tappa in questo Tour 2014. 

Ecco le sue parole dopo l'arrivo: "Sono il padrone del Tour? Sì, il vantaggio è importante e posso stare tranquillo. Volevo un'altra vittoria di tappa, un successo qui sui Pirenei era importante per tutta la squadra che ha lavorato alla grande".

 

In classifica generale Nibali ha 7'10'' di vantaggio su Pinot, 7'23'' su Peraud, 7'25'' su Valverde e 9'27'' su Bardet. Margini più che rassicuranti in vista della cronometro di 54 km in programma sabato, alla vigilia dell'arrivo agli Champs-Elysées di Parigi, dove Nibali diventerà il settimo italiano a vincere il Tour dopo Pantani (1998), Gimondi (1965), Nencini (1960), Coppi (1949 e 1952), Bartali (1938 e 1948) e Bottecchia (1924 e 1925).