10

Dopo la decisione di dividere le due Curve dello Stadio Olimpico i tifosi sono in rivolta. Dei pannelli di vetro divideranno in due spicchi il cuore del tifo delle squadre capitoline, una questione che non va' giù a nessuno: di seguito il comunicato dei tifosi organizzati della Curva Nord laziale.

'La divisione in due della curva è l’ennesima prepotenza verso tutto il popolo laziale.

Tessera del tifoso, biglietti nominativi e divieto di vendita dei tagliandi allo stadio, rappresentano tutte misure che rendono chiara l’ipocrisia di chi, senza aver mai messo piede in una CURVA, emette questi provvedimenti. Ci dicono di voler riportare le famiglie allo stadio, ma di fatto le allontanano. L’intento è chiaro: svuotare gli impianti. Anche stavolta, però, non andrà così; la Curva Nord resterà al proprio posto, libera e ribelle, così  come è nata. 

Ci dividete la curva a metà? Tiferemo il doppio! La dividete in quattro? Tiferemo il quadruplo. Non abbiamo mai abbassato la testa di fronte a nessuno, non lo faremo neanche adesso.

Nella prima partita di campionato in casa abbiamo deciso però di non entrare allo stadio, per dare un segnale della nostra disapprovazione e del nostro sdegno.

Rimaniamo fermi sul punto di non sottoscrivere l’abbonamento fino a campagna acquisti conclusa.

Non ci siamo mai inchinati a chi ci voleva assoggettare, abbiamo sempre riso in faccia a chi ci voleva morti'