302
Il mercato del Milan non si ferma, Maldini e Massara riprendono in mano il dossier attaccante con un obiettivo: arrivare alla definitiva fumata bianca con Olivier Giroud. Abbiamo già raccontato di come l'entourage del centravanti, fresco campione d'Europa con il Chelsea (con cui va a scadenza) e ora impegnato con la Francia in vista di Euro 2020, abbia già trovato un'intesa di massima con i rossoneri e stia già cercando casa a Milano, ma nulla è ancora stato firmato. E, nel frattempo, altri club provano a inserirsi.

C'E' CONCORRENZA, MALDINI ACCELERA - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com infatti, oltre a quella del Diavolo, Giroud ha altre due offerte in mano: il West Ham, che cerca esperienza in vista dell'Europa League, e New York City FC in MLS. Giroud ha dato però priorità al Milan, che lo ha individuato con alter ego ideale per Ibrahimovic nella prossima stagione, e ora i rossoneri sono pronti all'accelerata: Maldini e Massara hanno gestito le questioni che hanno tenuto banco negli ultimi giorni, dai contatti con il Brescia per Tonali alla definizione del riscatto di Tomori dal Chelsea e presto (tra la fine di questa settimana e l'inizio della prossima) incontreranno nuovamente l'entourage dell'attaccante per definire i dettagli. E arrivare alla fumata bianca attesa: il Milan e Giroud sempre più vicini.